LEGGERE IN QUARANTENA

In questo periodo difficile la lettura può diventare un ottimo metodo di distrazione e di difesa dal continuo bombardamento di informazioni cui siamo sottoposti. Allo stesso tempo, però, leggere è un’attività che richiede concentrazione e motivazione, quindi il mio consiglio è quello di trovare letture piacevoli, divertenti, che vi diano serenità, e che magari vi strappino qualche risata.

Fin dai primi giorni di lockdown molte case editrici si sono mobilitate mettendo a disposizione e-book gratuiti o a prezzi molto bassi (1-2 euro), scaricabili da piattaforme come Amazon, Kobo, Bookrepublic o dai siti stessi delle case editrici.

Libri a costo zero:

Il Saggiatore

Questa case editrice ogni due giorni dà la possibilità di scaricare gratuitamente un libro del suo catalogo. Vi basterà entrare nel sito e andare sulla voce ‘solidarietà digitale’ e da lì scegliere il formato (mobi se avete un kindle o usate l’app kindle; e-pub se leggete dal Kobo, dall’app Kobo o da Adobe Digital Edition)

Feltrinelli

Su tutti gli store digitali potete trovare da qualche giorno una selezione di classici (come Anna Karenina, l’Odissea, Notre-Dame de Paris) a zero euro! Un occasione imperdibile per fare incetta di titoli classici!

Fazi editore

Ogni lunedì questa casa editrice mette a disposizione un ebook gratuito, scaricabile per tutta la settimana sia dal sito, che dagli store digitali.

Coconino press

Casa editrice che si occupa di fumetti, ogni giorno dà la possibilità di leggere gratuitamente un fumetto direttamente dal suo sito.

Offertissime:

Bao publishing

Su tutti gli store digitali potrete trovare graphic novel interessantissime a prezzi bassissimi (poco meno di due euro), un’occasione unica per avvicinarsi a questo mondo, o per continuare ad esplorarlo per chi è già appassionato. Inoltre, la lettura di graphic novel e fumetti può essere una validissima alternativa per chi fatica a leggere libri veri e propri e preferisce qualcosa di più “leggero” (ma ricorda, non per questo le graphic novel hanno valore inferiore, le storie che raccontano sono altrettanto importanti!)  

Ma le offerte non finiscono qui: continuate a tenere d’occhio siti e store digitali, ogni giorno potrebbe presentarsi davanti ai vostri occhi un titolo che bramate da tempo, e questa potrebbe essere l’occasione giusta per accaparrarselo!

Consigliatissimo dalla sottoscritta:

Vita su un pianeta nervoso di Matt Haig (anche questo a zero euro su tutti gli store digitali), scelto dalla casa editrice E/O perché perfetto per la situazione che stiamo vivendo.

È una raccolta di pillole e riflessioni sulla vita frenetica che viviamo nell’era digitale: siamo continuamente bombardati da stimoli di ogni genere, il che ci rende più ansiosi, tesi, frustrati, arrabbiati e ci fa sentire più soli. L’invito è quello di sconnettersi, tornare a respirare, a vivere e ritrovare un vero legame con ciò che ci circonda.

giuls

FOTO…RICORDO!

Non sapete cosa fare in questo periodo chiusi in casa? Certo la bella stagione non aiuta, ma sognare è permesso a tutti…

Eccovi dunque un’altra idea semplice ma utile e soprattutto divertente!! L’unico ingrediente che vi serve sono le foto, una valigia di ricordi e molta, molta fantasia!

Realizzare un bellissimo album fotografico dei nostri ricordi non solo riunirà tutta la famiglia ma richiamerà alla memoria momenti splendidi che nella quotidianità tendiamo a dimenticare e a dare per scontato. E non solo, potrebbe essere un’occasione per sognare alle prossime vacanze…

Dunque ragazzi cosa stiamo aspettando? Tuffiamoci nel passato (e nel futuro)!

Buon viaggio a tutti e… scriveteci qui sotto!

A presto!!

M.

LA MIA QUARANTENA

In questi giorni in tutte le nostre case una sola parola risuona in ogni stanza e riempie le nostre giornate. NOIA. Le giornate sono lunghe e tutti si chiedono: COSA FARE DURANTE QUESTA QUARANTENA? Nelle prossime righe vi lancio qualche spunto che sto mettendo in pratica per sfruttare al massimo questo tempo, ma che può tornarmi e tornarci utile anche in futuro.

  1. VIDEOCHIAMATE
    Ora che non ci si può vedere dal vivo e non ci si può abbracciare di persona (c’è a chi piace…) dedichiamo moltissime ore a mantenere i nostri legami sociali con le videochiamate. E allora via con gli aperitivi, le riunioni di lavoro e le rinomate “quatro ciacole” da PC o smartphone. Queste chiamate stanno diventando quasi un lavoro…
    Manteniamo un aspetto decoroso per la valanga di videochiamate che ci aspettano ogni giorno (in quarantena sì, ma con un aspetto decente…).
    Curare il proprio aspetto aiuta a mantenere alto il morale e occupa parecchio tempo (io non ho mai passato così tante ore a farmi bella in vita mia…).
    Ma cosa fare durante le videochiamate? Visto che non succede nulla gli argomenti di conversazione languono… Vai con i giochi da tavolo! Indovina chi, scacchi, tombola se si è in tanti, o anche i cruciverba fatti in compagnia. Si può provare a cucinare insieme e, perché no, se la persona con cui stiamo parlando ha gusti simili ai nostri si può anche pensare di leggere un libro o ascoltare della musica.
  2. METTERE MANO AL GUARDAROBA
    Questa pausa dai soliti impegni può essere l’occasione buona per vedere cosa ci sta e cosa invece non ci entra più. E magari riusciremo anche ad abbinare quella maglietta che ci stava benissimo ma che non siamo mai riusciti a portare con nulla.
    E per i più coraggiosi si può anche provare ad improvvisare una sfilata o un servizio fotografico (magari in videochiamata con i nostri amici…).
    Poi la bella stagione è alle porte, è il momento giusto per fare il cambio del vestiario. Via i maglioni invernali con Rudolph dal naso rosso e BENVENUTI vestiti a fantasia floreale che aspettavamo da mesi di indossare di nuovo!
  3. RIORDINARE
    In questi giorni impegniamoci tutti a fare spoglio delle cianfrusaglie accumulate negli anni nei cassetti, sotto il letto o in quelle ante che non abbiamo più il coraggio di aprire (per quante cose abbiamo detto “potrebbe servirmi”!).
    Mettere ordine è un toccasana per l’umore e fare spazio aiuta a programmare meglio il futuro che ci aspetta. Quindi ADDIO inutile ciarpame, devi lasciare il posto a tutte le inutili cianfrusaglie che acquisteremo e abbandoneremo a prendere polvere in futuro!
    E cosa fare di tutto ciò che non vogliamo/non ci serve più? Oltre a mettere tutto in vendita online possiamo dare sfogo alla nostra creatività e trovare modi divertenti per riutilizzare e far rivivere quello che non vogliamo buttare, magari coinvolgendo anche i più piccoli!
  4. IMPARARE COSE NUOVE
    Il tempo che abbiamo a disposizione può essere preziosissimo se decidiamo di usarlo per apprendere. Diamoci come obiettivo quello di imparare, per la fine della quarantena, a fare qualcosa che sia “fuori dai nostri schemi”. Dilettiamoci con il cucito, la cucina, la fotografia o magari cerchiamo di diventare più ferrati nell’uso del PC. In rete ci sono moltissimi tutorial, ce n’è per tutti i gusti!
  5. LETTURA
    Cogliamo l’occasione per leggere i tanti libri che negli anni abbiamo (ho) acquistato, accumulato e mai aperto. O magari diamo una seconda occasione a quelli iniziati e subito abbandonati. Può essere divertente leggere qualcosa che non siano i libri di scuola, i manuali universitari, i libretti delle istruzioni o le etichette dei profumatori per ambienti…
  6. MANGIARE
    Abbasso la dieta! In queste lunghe giornate chiusi in casa non sentiamoci in colpa se qualche volta ci viene voglia di qualcosa di dolce (o magari di spazzolarci l’intera dispensa). Finita la quarantena avremo un nuovo obiettivo, fare ginnastica e metterci a dieta. Ma per ora possiamo concedercela una tregua.
    E poi può essere l’occasione giusta per provare a mangiare in modo diverso. Ora che ne abbiamo il tempo possiamo cucinare pasti più sani (e abituarci a una cucina più salutare da mantenere anche in futuro).

E voi come date valore a questo tempo “inusuale”? Fatemelo sapere! Prossimamente potrei condividere tutte le vostre idee!

Ele

L'ALBERO DI PRIMAVERA

Oggi è arrivata la primavera e come non celebrarla se non portandola nelle nostre case? Ecco quindi un lavoretto semplice ma d’effetto che potrete realizzare tutti, anche insieme ai vostri bimbi. Non preoccupatevi per il materiale perché sicuramente lo avrete già a casa! Siete comodi?

Continua a leggere “L'ALBERO DI PRIMAVERA”
Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: